AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

giovedì 6 settembre 2012

CUPCAKES CON FROSTING AL PHILADELPHIA

Ciao carissime, adesso pero' vi voglio prendere per la gola.....essì perche' da oggi o meglio da venerdi' scorso ho riaperto ufficialmente il forno. Tante di voi mi chiedevano dove erano finite le mie ricettine. Beh! diciamo che negli ultimi due mesi il forno l'avevo decesamente archiviato anche col pensiero.....l'idea di accenderlo con 28° in casa mi faceva star male. Le piogge dei giorni scorsi hanno decisamente rinfrescato l'aria....che bello mi sono detta mentre pioveva a dirotto....finalemente posso riaccendere il forno....ale' allora di pizze e dolcetti vari....URRRRAAAA'! Anche mio marito era stufo di far colazione con le merendine confezioneate "SACRILEGIO!!!" direte voi?...e avete ragione, anche il mio bimbo (il lievito madre) si lamentava...ed ero davvero stufa di rinfrescarlo e buttarne via un po' ogni tre giorni....davvero mi dispiaceva, ma col caldo che faceva proprio di mettermi a cuocere le mie briochine mi faceva star male
 Eeeehhhh! ma adesso si riparte ragazze!! Che ne dite allora di un bel cupcake con un bel frosting al philadelphia. E allora ecco a voi le foto dei dolcetti che ho preparato ieri sera....troppo buoni, infatti sono quasi gia' finiti.
Per la base: 290 g di farina, 12g di lievito per dolci, 1/2 cucchiaino di sale, 230 g di burro ammorbidito, 250 g di zucchero, 3 uova, 2 cucchiai di scorze di limone grattugiate, 1 bustina di vanillina, 160 g di latte intero.  Scaldate il forno a 175°C. Mettete i pirottini di carta da cupcakes nelle formine di uno stampo da 24 muffins. In una ciotola media miscelate la farina con il lievito ed il sale e mettete da parte. In una ciotola grande montate il burro con delle fruste elettriche a velocità media per circa 30 secondi. Incorporate gradualmente lo zucchero sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Aggiungete le uova, una alla volta, incorporandole bene prima di aggiungere la successiva. Aromatizzate il composto con le scorze di limone e la vanillina. Con le fruste a velocità bassa, incorporate gradualmente ed in modo alternato la farian ed il latte, mescolando giusto per amalgamare. Dividete la pastella nelle formine fino a riempirle a 2/3. Infornate per 20-25 minuti o fino a doratura, verificate la cottura con la prova stecchino. Sfornate e lasciate freddare per 5 minuti negli stampini, quindi sformateli e fateli raffreddare completamente su di una griglia. Ora prepariamo il frosting al philadelphia
240 gr di formaggio Philadelphia in panetti, freddo di frigorifero (non uso il formato in vaschetta perchè il risultato finale rimane troppo liquido) 120 gr di burro freddo di frigorifero 5 ml di estratto di vaniglia 190 gr di zucchero a velo setacciato colorante alimentare e cuoricini di zucchero per decorare. Nella ciotola della planeraria fate ammorbidire il burro con la frusta piatta a velocità medio/alta fino a che diventa cremoso. Riducete la velocità del mixer al minimo, per non incorporare troppa aria, e aggiungete poco per volta il Philadelphia a tocchetti, mescolando bene. Di tanto in tanto, fermate il mixer e raschiate bene la ciotola con una spatola per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Aggiungete l’estratto di vaniglia e mescolate bene. Infine aggiungete gradualmente lo zucchero a velo e lasciate andare il mixer a velocità lenta per 4-5 minuti.
 Per renderlo un po' piu' carino prima di mettere il frosting nella sac a poche, ho sporcato un pochino il beccuccio con il colorante in gel rosso aiutandomi con uno stuzzicadenti.
Decorate quindi i cupcakes con questa crema e con i cuoricini zucchero colorato.

4 commenti:

Paola ha detto...

Bellissimi complimenti

morena ha detto...

Wow...ci credo che sono quasi sparite, ma...penso che quando leggeri il mio commento saranno sparite tutte!!!
Buon weekend.
Morena

Elisa 2011 ha detto...

Golosissimi! Dopo tanto tempo senza forno, hai iniziato alla grande!

FascinationStreet ha detto...

Wow, che meraviglia, sono davvero bellissimi!
ciao!
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...