AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 4 luglio 2010

BOMBOLONI....CON LIEVITO MADRE

Hello!! ciao a tutti, e' un po' di tempo che non mi faccio viva sul blog. Infatti e' vero, ma ho avuto un po' di problemini ultimamente, poi ci si e' messo anche il caldo....beh! meno male, direte voi, ma sinceramente 38° mi sembrano un tantino esagerati, anche perche' mi trovo in quei del "ramo del lago di Como...ecc.ecc" e non all'equatore per avere un caldo cosi' esagerato.
Comunque tra lavoro e casa, reisco ancora a concedermi un pochino di tempo alle mie passioni.
Approposito il mio "bimbo" e' ancora vivo...ormai ha tre mesi e continua a far sfornare briochine e dolcetti vari in continuazione, anche perche' con questo caldo lo devo rinfrescare ogni due giorni e non ogni tre come prima...altrimenti rischierei di farlo diventare acido e l'idea di mettermi di nuovo all'opera per farne un altro, mi fa venire il mal di testa solo a pensarci.
Le brioches ormai sono all'ordine del giorno, ma un sabato pomeriggio mentre stavo rinfrenscando il "bimbo" mi e' venuta voglia di mangiare i bomboloni alla crema.
Cosi' ho sostituito il lievito di birra con il lievito madre alla ricetta che avevo.
Dopo un po' di lievitazione (col caldo e' decisamente diminuito il tempo necessario per la lievitazione) ecco i miei bomboloni alla crema.
Devo dire che erano delle vere e proprie bombe, perche' la crema era davvero tanta e nel mangiarli si rischiava l'esplosione della crema......ma erano una vera goduria!!!
Ecco qui la fotina.....a dire il vero ne avevo fatti sette belli grossi.....ma non ho resistito prima della foto e me ne sono pappati due.......golosastra che sono!

Ecco qui la ricettina.
Ingredienti:
500 gr di farina (ho mischiato meta' 00 e meta' manitoba)
250 ml latte
200 gr lievito madre
80 gr di zucchero
100 gr di burro
30 gr di sale
un cucchiaino di essenza di vaniglia
olio di semi per friggere
zucchero semolato oppure a velo per la finitura.
Mescolate tutti gli ingredienti e formare un bel panetto piuttosto morbido.
Lasciate lievitare per 3 ore, dopodiche' stendete l'impato allo spessore di un cm circa.
Con il tagliapasta di cm 8 fate tanti dischi che lascerete lievitare ancora per un paio d'ore prima di friggerli.
Un trucchetto che ho usato io. Siccome una volta che si e' data la forma ai bomboloni si rischia dopo la lievitazione di farli "ammosciare" nel prenderli.
Io ho tagliato dei quadrati di carta forno e li ho messi sotto a ogni disco di pasta e li ho poi messi in forno spento a lievitare.
Quando l'olio era bello caldo ho sollevato i quadratini di carta e li ho tuffati nell'olio ....tolti poi con una pinza per frittura.....almeno cosi' i bomboloni rimangono belli tondi....
Si possono farcire con crema pasticcera (come ho fatto io), oppure con la marmellata o anche con la nutella.
Sono davvero buoni , provare per credere.....^-^

1 commento:

PAOLA ha detto...

Ciao Carla!
Il tuo blog è davvero carino e interessante, ma soprattutto è "ghiotto".
Verrò di tanto in tanto a curiosare tra i tuoi merletti e le tue ricette!
Un saluto,
Paola

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...