AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

mercoledì 2 giugno 2010

CROASSANTS CON LIEVITO MADRE

Sinceramente ho provato a fare i croassants varie volte...ma ogni ricetta aveva qualche cosa che non andava....così ieri ho voluto provare a rifarli, ma di testa mia.
Ho fatto la solita pasta per brioches usando un po' del mio "bimbo" e poi l'ho sfogliata....procedimento un po' lunghino, ma il risultato non ha nulla a che vedere con le normali brioches...anche se sono buonissime anche quelle.
Ingredienti:
Per la pasta brioches.
500 gr di farina (io ho usato un tipo speciale 00 ricca di glutine, speciale per fare la sfoglia)
100 gr di zucchero
50 gr di burro fuso
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di essenza all'arancia
250 gr di lievito madre
un pizzico di sale (aggiunto dopo tutti gli ingredienti alla fine)
latte quando basta per ottenere una pasta bella morbida ed elastica.
Per la sfogliatura
230 gr di burro
Ho impastato tutti gli ingredienti come solito per la pasta brioches.
L'ho lasciata lievitare per circa 4 ore.
Ho iniziato qundi a fare i 3 giri per la sfoglia (sembra complicato ma una volta imparato come funziona, il lavoro viene abbastanza normale da farsi)
In pratica si prende la pasta brioches si fa in un panetto e si lascia in frigor coperta da pellicola per un'ora.
Nel frattempo si prende il panetto di burro e si mette dentro a due fogli da carta forno e si appiattisce in una misura tale da coprire un terzo della pasta brioches stesa e poi si mette in frigor
Si riprende la pasta brioches si stende in un reggangolo e ci si mette dentro il panetto di burro appiattito. si chiude e si stende la pasta chiudendola poi a fagottino formando tre strati di pasta.
Si copre con la pellicola, si mette in frigor per un'ora.
Poi si riprende si stende un'altra volta e si fa un'altra piega.
Si rimette ancora in frigor (troppo lungo?? beh! in effetti un pochino) e dopo un'ora la pasta per i croassants e' pronta.
Si sende la pasta e si fanno dei triangoli che poi vanno arrotolati....volendo si puo' mettere un cucchiaio di marmellata o di nutella...i miei oggi erano "nature".
Si mettono i croassants sulla placca del forno coperta da cartaforno e si lasciano lievitare tutta la notte in forno.
Ecco la fotina una volta pronti prima del riposino notturno.

Stamattina (non alle 5,30 perche' ero a casa dal lavoro, quindi verso le 8,00)
Li ho ripresi e li ho spennellati di tuorlo d'uovo sbattuto con pari peso di panna.
Ho scaldato il forno (sempre statico) a 190° e li ho fatti cuocere per 15 min. (dipende dal forno)
Ecco come sono rimasti una volta spolverati di zucchero a velo...non vi dico il profumino che avevo in cucina......da svenire

Ma la vera "goduria" e' l'interno, ben sfogliato e soprattutto sofficissimo...da urlo!!

4 commenti:

Ely ha detto...

ma sei una maga!!!!! anche questa ti copio e visto che non ti sei alzata alle 5.30 mi piace di più! baci

Betty ha detto...

oh mamma! ma sono fenomenali questi cornetti!!!! bravissima.

Andreina ha detto...

Carla, ogni giorno una leccornia nuova!!!!!!!!!!!
Vieni a vivere con me?????

Laura ha detto...

mmmmm che buoni....e che brava che sei!!
Complimenti per il tuo bellissimo blog!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...