AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 4 ottobre 2009

I CAVIADINI


Questi biscotti li ho scoperti quest'estate mentre ero in vacanza in Valsassina.
Sono dei dolci tipici di questa valle e sono veramente buoni.
Pare che il loro nome derivi da una leggenda.
La leggenda narra che un signorotto di Baiedo ordino' al suo cuoco di preparargli dei biscotti nuovi.
Così dopo varie prove, il cuoco con una ricetta nuova riuscì a soddisfare il suo padrone. Siccome aveva fatto da "cavia" per sperimentareil suo nuovo prodotto i biscotti furono chiamati appunto "caviadini".
ecco la ricetta che ho trovato e che mi ha permesso di prepararli... sono buonissimi provare per credere.
ingredienti:
250 g di farina
50 g di burro
50 g di strutto
1 uovo
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
1/2 scorza di limone grattuggiata
1/2 bustina di lievito
per guarnire
uovo
zucchero a granella
Preparazione: mescolare farina, zucchero, uovo e gli altri ingredienti fino ad ottenere una pasta a forma di palla.
metterla in frigo per una mezzoretta.
riprendere la pasta spianarla con il mattarello a uno spessore di 1 cm.
ritagliare delle listarelle e metterle su una piastra da forno ricoperta con carta da forno... metterle ben distanziate, poi fare un taglio nel mezzo e distanziate i bordi.
spennellarli con l'uovo sbattuto e cospargeteli con lo zucchero a granella.
fate aderire lo zucchero un le mani.
metterli in forno gia' caldo a 170° per circa 20 minuti.
Buon appetito!!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...