AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 25 ottobre 2009

ROSE DEL DESERTO

Oggi e' stata veramente una bella giornata.
A parte il fatto che c'era un bellissimo sole e una gradevole temperatura decisamente primaverile....non sembrava nemmeno di essere in autunno!
Oggi, stavo dicendo, era anche la festa del paese dove sono nata e precisamente a Oggiono, c'era la tradizionale festa di S. Andrea.
Ogni anno infatti e precisamente l'ultima domenica e lunedì di ottobre c'e' il "ferone".
Oltre alle tradizionali bancarelle dove si puo' trovare ogni genere di cosa, c'e' anche l'esposizione di vari tipi di bestiame.
Tempo fa infatti l'economia di questo paese era di tipo agricolo.
Oggi anche se i contadini si possono contare sulle dita di una mano e' rimasta pero' la tradizione di questa fiera.
Naturalmente ci siamo divertiti tantissimo io e la mia famiglia.
Per festeggiare siamo andati a casa di mia mamma e lei come tutti gli anni prepara la trippa....io a dire il vero non riesco proprio a mangiarla, non l'ho mai assaggiata, sara' anche buona (così dice mio marito), ma nè io nemmeno mia figlia al solo pensiero dell'ingrediente principale...ci si chiude lo stomaco....
Ci siamo rifatte l'appetito pero' con la polenta e i funghi..mi sono proprio abbuffata!
Non poteva naturalmente mancare il dolce...del resto era anche domenica no?!
Così stamattina ho provato questa nuova ricetta delle rose del deserto.
Pensavo che ne uscissero fuori dei biscotti un tantino duri e invece mi sono davvero ricreduta, sono veramente buoni e mia mamma (golosastra anche lei come me di dolci) ne ha mangiati parecchi.
Per fortuna poi alla fiera abbiamo camminato parecchio , così abbiamo smaltito un po' di calorie.......o almeno lo spero!! Ecco la loro foto.... prima che sparissero quasi tutti.

Sono davvero da provare....fatemi sapere se vi sono piaciuti.
Ingredienti:
200 gr di farina 00
200 gr di farina di mandorle
150 gr di zucchero
200 gr di burro
100 gr di fecola di patate
1 bustina di vanillina
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
cornflakes quanto basta.
zucchero a velo
Procedimento.
Mescolare la farina di mandorle con lo zucchero la farina e la fecola di patate, la vanillina e il lievito setacciato.
Aggiungete le uova e il burro a pezzetti ammorbidito a temperatura ambiente (io per fare prima l'ho messo 3 secondi nel forno a micronde).
Mescolare bene tutto.
Formare delle piccole palline e passarle nei cornflakes facendoli aderire bene con le mani.
Disporle su una placca da forno ricoperta con carta da forno.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Una volta sfornati e raffreddati spolverizzarli con zucchero a velo.
Buon appetito!!

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...