AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 7 luglio 2013

SPAGHETTI AL PESTO DI 4 POMODORI

Ciao, ben ritrovati. Come vi avevo promesso, aggiorno il mio blog con una ricettina semplice, semplice ma adattissima all'estate, soprattutto per il fatto che non occorrono lunghi tempi di cottura, anzi a parte la cottura della pasta (mica la si puo' mangiare cruda vero?) il resto e' tutto a crudo e lo si puo' preparare anche qualche giorno prima....se resistete a non mangiare tutto prima. La base principale della ricetta di oggi sono i pomodori...io li adoro perche' si possono preparere in tantissimi modi, per il sugo, nelle insalate, al forno ripieni..e così via.... Ma attenzione per preparere il condimento per questa pasta, come vi accennavo prima non vi servono casserruole vare per la cottura del sugo, ma vi bastera' solo un frullatore ad immersione e il gioco e' fatto...proprio così. Gli spaghetti al pesto di 4 pomodori li preparo spesso a casa, oggi ho voluto preparali per la festa barbecue fatta a casa di mia mamma. Approposito che mangiata, a parte il primo, salamelle, spiedini di pollo, e costine eravamo tutti super sazi. Il colpo di grazia ce l'ha dato poi il dolce, un bel semifreddo al cioccolato che pero' mi sono scordata di fotografare.....colpa della birra che ha fatto sentire i suoi effetti brilli....^-^ vabbe' vorra' dire che lo preparero' un'altra volta e vi faro' le foto e la relativa ricetta. Ma passiamo alla foto della ricetta di oggi...che ne dite...non sono invitanti?
Adesso vi lascio la ricetta, così se vorrete li potrete preparare anche voi. Ecco qui: Ingredienti per 6 persone: 450g di spaghetti 200g pomodori ciliegia 200g pomodorini datterini 150 pomodori secchi 7 pomodori camoni 50g. di grana 50g di pinoli 30g. olive taggiasche 30g. anacardi foglie di basilico 100g olio d’oliva extra vergine sale e pepe bianco Procedimento: Mettete in ammollo in acqua tiepida i pomodorini secchi, per circa 15 minuti, sgocciolate le olive , strizzate i pomodorini dall’acqua in esubero. Lavare i pomodori datterino, tagliarli a metà e disporli in una bacinella, tostare i pinoli in 4 cucchiai di olio e versarli nei pomodori, profumarli con qualche foglia di basilico e lasciare macerare (si conservano anche per 2/3 giorno in frigor e si possono usare anche come contorno). Nel bicchiere del frullatore frullate le olive, gli anacardi, le foglie di basilico con l’olio d’oliva, unite i pomodorini ciliegini e i pomodori camoni ben lavati e frullate finemente, salate pepate e aggiungete il parmigiano, lasciate riposare 2 ore prima di utilizzare. Lessare gli spaghetti scolarli e condirli con il pesto ottenuto e i pomodorini datterino marinati e salati all’ultimo, decorare a piacere con foglie di basilico. Ecco fatto semplice no? ve lo avevo detto e comunque sono davvero squisiti lo ha detto anche "la mamma" che non ama molto la pasta...ma questa ha detto ha davvero un sapore estivo. Ok ora vado, domani e' lunedì e ricomincia la settimana di lavoro...buona settimana a tutti e buon lavoro...a presto ciaooo, baci ^-^

2 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Specialità irrinunciabile!

Patri ha detto...

uhm.... che acquolina !!!! belli da vedere e chissà che buoni !! brava Carla

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...