AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 11 aprile 2010

LIMONCELLO

Un paio di settimane fa, stavo tornando a casa dal lavoro e sul ciglio della strada c'era un camion che vendeva delle bellissime cassette di arance e di agrumi...mi fermai per comprare una cassetta di arance (io adoro la spremuta di arance) e il venditore mi chiese se volevo anche dei limoni....specificandomi che erano quelli naturali e quindi non trattati.
Ne comprai una decina, ricordandomi che da qualche parte avevo ancora un vecchio libro di ricette di vari liquori.
Tornai a casa...e ....nei meandri della mia cantina ritrovai il mio ricettario.
Cosi' ho voluto sprimentare il limoncello (preciso che non ho mai fatto in vita mia liquori...anche perche' sono completamente astemia).
Dopo 15 giorni di infusione delle bucce dei limoni nell'alcol, oggi ho travasato il liquore nelle bottiglie.....soddisfazione!!! ho fatto 2 lt di limoncello fatto in casa...e' buonissimo!!!

Vi metto la ricetta....in caso qualcuno volesse farlo....mi raccomando pero', usate i limoni non trattati!
Ingredienti:
- 10 limoni di media grandezza non trattati,
- 1 litro di alcol a 90°,
- 400 gr di zucchero
- mezzo litro di acqua
Lavate accuratamente i limoni e tagliatene la scorza sottilissima, stando attenti a non tagliare la parte bianca. Mettete le scorze su un tagliere e riducetele a piccole listarelle.
Raccogliete le listarelle di limone in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, versateci sopra tutto il litro di alcol, chiudete e lasciate in infusione per 15 giorni.
Trascorsi i 15 giorni, preparate lo sciroppo di acqua e zucchero. In un pentolino versate zucchero e acqua contemporaneamente, quindi scaldate a fuoco dolce fino a che lo zucchero non si sarà tutto disciolto. Spegnete e fate raffreddare a temperatura ambiente.
Unite lo sciroppo all'alcol in infusione mescolando bene. Prendete un secondo recipiente e trasferitevi tutto il liquore filtrandolo con un imbuto rivestito da una garza o da carta filtro. Ripetete l'operazione al contrario una seconda volta, strizzando bene le scorzette di limone.
Infine, sempre servendovi dell'imbuto filtrante, riempite le bottiglie, chiudetele e riponetele a riposare in una dispensa.

3 commenti:

Andreina ha detto...

di questo limoncello me ne farei un bicchierino.........

carla66 ha detto...

ciao mitica Andreina.....quando vuoi sei la benvenuta per assaggiarlo...ciao buona domenica

Marcia ha detto...

Mamma mia!Vedo che sei brava anche nella cucina.Davero?

Bacio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...