AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 22 luglio 2012

GRISSINI SALAME E PECORINO

Ciao, buona domenica a tutte/i voi. Oggi mi sono alzata di buon ora e ho voluto pasticciare un po' in cucina.... Stamattina presto si stava decisamente meglio che nei giorni scorsi, i temporali che ci sono stati hanno abbassato un po' la temperatura. Quale occasione migliore allora per accendere il forno!! Ma cosa preparare?? Mi sembra di avere gia' detto che nel mio frigor non manca mai la pasta sfoglia, io la chiamo trasformista perche' si puo' utilizzare per varie ricette dolci e salate. Visto che avevo anche del salame e del formaggio pecorino, ho deciso di preparare dei grissini decisamente sfizioni, buoni come aperitivo ma anche come "rompi fame" come dico io. Per farli serve davvero poco. Basta una confezione di pasta sfoglia (meglio quella rettangolare) del formaggio pecorino, oppure del grana grattuggiato. Un po' di salame affettato. Si stende la sfoglia e si spennella con del tuorlo sbattuto con un po' di latte. Sulla meta' della sfoglia si mette il salame che va precedentemente tritato. Si spolvera il tutto con un po' di formaggio grattuttiato. Si chiude con l'altra meta' della sfoglia e con il mattarello si fa una leggera pressione per fare in modo che tutto si chiuda bene. Si tagliano dei bastoncini e si arrotolano su se stessi. Si dispongono i bastoncini sulla placca del forno ricoperta da carta da forno. Si spennellano con un po di uovo sbattuto con il latte. Si fanno cuocere in forno ventilato a 190° per circa 14 minuti o finche' saranno ben dorati. Ecco fatto! semplici no?! Ma ora passiamo alla parte piu' interessante....la foto....purtroppo non si puo' sentire il gusto...ma per quello grarantisco io....^-^...oppure potete provare a farli anche voi. Buon appetito! ciao.

martedì 17 luglio 2012

A STELLE E A STRISCE......

Ciao carissime Amiche che mi seguite e che mi scrivete e-mail con tanto affetto. Fa caldo vero?...meno male! io non mi lamento perche' Adoro l'estate. L'unica cosa che mi manca a causa del caldo sono i dolci...e devo dire che anche il mio "bimbo" alias lievito madre si lamenta perche' non lo uso per fare briochine e pizze varie....ma chi ha il coraggio di accendere il forno di casa??? tra "caronte e minosse" e anticicloni vari la temperatura nella mia cucina era  gia' abbastanza alta per cui l'idea di accendere anche il forno mi lasciava davvero perplessa.... Per cui ho preferito dedicarmi al mio hobby preferito...l'uncinetto. Approposito di uncinetto, non so voi ma io sono davvero malata incurabile per tutte le varie riviste di uncinetto...e ahime'! il mio giornalaio di fiducia lo sa bene. Infatti ogni volta che ha una rivista nuova me la consegna subito.... Qualche settimana fa ho comprato il n 7 di uncinetto creativo, lo porto a casa e lo metto sul divano con l'intenzione di dargli un'occhiatina la sera. Mentre stavo lavando i piatti arriva mia figlia Giulia che esclama "questa la voglio!! me la devi fare assolutamente! " Ussignur!! dico io...e che caspiterina avra' mai visto?? ...sara' qualche amigurumi...lei ne va matta... Mi fa vedere l'oggetto del desiderio e.....OHHHHHH MAMMA MIA!!! una cosa piu' semplice non potevi sceglierla? le dissi... In pratica aveva visto una borsa a stelle e strisce proprio come la bandiera americana. Giulia lo confesso adora l'America anche se non ci e' mai stata...e chissa' che un giorno...mah! vedremo. Tornando al discorso le dissi che era troppo incasinata, cosi' lei ripose la rivista con un faccino un po' deluso... Ma secondo voi...il "core de mamma"....poteva lasciare tutto cosi'? No di sicuro, così in sua assenza e soprattutto la notte mentre dormiva, mi sono messa ad uncinettare. Per la verita' il lavoro  jaquard a uncinetto non l'ho mai fatto o meglio forse una presina a due colori...ma vi assicuro che con tre gomitoli che giravano di qua e di la' e' stata davvero dura. Ma come sapete...sono una testona io!!! e così sono riuscita a terminarla proprio venerdi' notte.....e sabato mattina prima di andare al lavoro gliel'ho messa sulla sua srivania. Non sapete quanto avrei dato per vedere il suo faccino quando la vedeva.... Al ritorno dal lavoro mi sono sentinta urlare MAMMMMMMAAAAA SEI GRAAAAAAAAAANDEEE!! Wowww!! che successo e che soddisfazione ho provato ve lo lascio solo immaginare. Ma dopo tutto questo chiacchierare vi lascio le immagini....penso che parlino da sole.^-^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...