AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

domenica 29 aprile 2012

MACARONS ....AI LAMPONI

Eccomi qui, oggi e' domenica e non poteva di certo mancare il dolce a casa nostra....ormai avrete capito tutti che siamo dei super golosoni....^-^
Il dolce di oggi e' un pochino laborioso da preparare, ma se si utilizzano ingredienti di buona qualita' il risultato vi assicuro che e' un paradiso all'assaggio.
Cosa ho preparato???! Oggi i macarons.
Li conoscete? Bhe! sono dei deliziosi pasticcini simbolo della pasticceria francese.
Che?? sono andata a Paris ultimamente??....Certo che no, ma una capatina ce l'avrei fatta volentieri.
Ritornando a monte del discorso, questi pasticcini li ho assaggiati un sacco di anni fa grazie a una mia carissima amica che dal ritorno da un viaggio a Parigi me ne porto' in dono una scatola...
Malgrado gli anni passati ricordo ancora che assaggiandoli rimasi estasiata dal sapore...ma non solo, e' proprio questo il caso di dire "che si mangiano anche con gli occhi".
Oltre che buoni sono anche belli da vedere, tutti colorati e ognuno con un sapore diverso...un vero paradiso ve lo assicuro!
L'anno scorso per la festa della mamma ne feci un po' e ricordo che anche mia figlia ne rimase molto soddisfatta.....
Ogni tanto mi chiedeva di farli....e visto che ieri avevo un po' di tempo ho deciso di prepararne un po'..... a dire il vero era meglio se ne facevo qualcuno in piu'...perche'??? ...i soliti gnometti golosoni li hanno spazzolati a pranzo...e mi sa che ne dovro' fare ancora domani....
Quelli che ho (avevo) preparato erano rosa al sapore di lamponi.
Ma cosa avranno di cosi' particolare??....cerco di spiegarmi anche se assaggiarli sarebbe sicuramente meglio.
A parte il fatto che sono molto carini da vedere sono croccanti fuori, moooorbidi dentro e la crema e' una delizia.
Vi ho fatto venire l'aquolina??? lo so....sono tremenda!
Gli originali sono sicuramente migliori dei miei...ma essendo la seconda volta che li facevo mi ritengo soddisfatta, anche perche' mi e' rimasta la spugnetta tipica dei macarons e oltretutto non si sono formate le crepe come la prima volta...e questo credo sia dovuto al fatto che ho usato mandorle intere che ho poi tritato finemente anziche' la farina di mandorle gia' pronta come la prima volta.
Ma adesso eccoli qui.....le foto non potevano mancare di certo.





Et voilà les ingredientes....ops! scusate col pensiero ero gia' volata a Parigi ^-^
Ed ecco gli ingredienti:
150 gr di albumi a temperatura ambiete
50 gr di acqua
200 gr di mandorle intere pelate
200 gr di zucchero semolato
200 gr di zucchero a velo
coloranti (io ho quelli in pasta) per quelli di oggi ho usato il rosa
Per la farcia
250 gr di cioccolato bianco
1 vaschetta di lamponi
panna liquida

Per prima cosa bisogna macinare finemente le mandorle nel tritatutto mischiandole con lo zucchero a velo, cosi' facendo le mandorle non fanno la "pappetta d'olio" come la chiamo io.
Ho poi settacciato la farina di mandorle zuccherata, ottenendo cosi' una farina molto fine....ed e' questo il trucco per ottenere un buon risultato.
Ho messo in un pentolino l'acqua con lo zucchero semolato e ho fatto bollire fino a raggiungere la temperatura di 118° (io ho usato un termometro apposito).
Nel frattempo ho messo la meta' degli albumi nella planetaria montandoli a neve ferma.
Ho poi aggiunto lo sciroppo caldo di zucchero e acqua a filo lasciando sempre in funzione la planetaria fino al completo raffreddamento della meringa.
Ho poi aggiunto il colorante....io il rosa appunto.
Ho mescolato la farina di mandorle con i restanti albuni ottenendo cosi' una specie di pasta di mandorle.
Delicatamente mescolando dall'alto verso il basso ho aggiunto la meringa colorata fino ad ottenere un bel composto liscio e lucido.
Ho messo poi il composto nella sac a poche con una bocchetta di 8mm e ho fatto dei mucchietti sulla placca del forno ricoperta di cartaforno.
Ho lasciato riposare per 20 min in modo che si appiattissero un po.
Ho fatto cuocere poi per 11 minuti a 170° (forno ventilato) dopodiche' li ho lasciati per altri 2 min. ma con il forno socchiuso.
Li ho sfornati e li ho lasciati raffreddare prima di toglierli dalla placca.
In anticipo avevo preparato la crema in modo d'averla gia' pronta all'uso.
Ho sciolto nel microonde il cioccolato al latte con un paio di cucchiai di panna liquida.
Ho frullato i lamponi e li ho passati al setaccio (e' un lavorone...ma almeno cosi' ho evitato che i loro semini arrivassero sotto i denti..io li trovo cosi' antipatici..)
Ho aggiunto la polpa al cioccolato e ho fatto rassodare nel frigor (io l'avevo fatto in anticipo).
Ho messo la crema nella sac a poche e ho poi spalmato i pasticcini assemblandoli a due a due.
Lo so che e' un po' lunga la ricetta, ma vi posso assicurare che sono dei dolcetti davvero speciali.
Et alor...au revoire!! salut! ^-^

venerdì 27 aprile 2012

PORTA BADGE....ALL'UNCINETTO

Il badge è principalmente utilizzato dalle aziende a scopo identificativo o di sicurezza per l'accesso alle aree aziendali e ai servizi dedicati al personale, ad es. registrazione delle timbrature, servizi mensa.
L'altro giorno stavo quasi per buttare il badge di mio marino....USSIGNURRR!! Chissa' quante me ne avrebbe dette....cosi' ho deciso di porre rimedio...mi sono detta adesso gli faccio un bel porta badge, almeno cosi' non rischia di perderlo e di lasciarlo in giro per casa.
Ho preso a modello il porta gettone...vi posso assicurare che funziona...adesso si che ho sempre la moneta per il carrello della spesa con me...
Se funziona per il gettone, andra' bene anche per il badge di mio marito, mi son detta.
Con un po' di cotone blu elettrico e l'uncinetto ho fatto cosi' una mini borsettina con un anello portachiavi.
Ho attaccato il bottoncino e ...ecco fatto!! il porta badge e' finito...
A mio marito e' piaciuto tantissimo e soprattutto ha detto che e' funzionale...lo ha attaccato alle chiavi di casa...cosi' non rischia di perderlo e non serve togliere il bagde dalla sua nuova custodia...il rilevatore lo identifica ugualmente....ottimo!! sono strafelice...
E adesso non possono mancare le foto...eccole
qui.


domenica 22 aprile 2012

AMERICAN CHOCOLATE COOKIES

Buona domenica a tutti,
che sono golosa, o meglio che in famiglia siamo golosi, penso che lo abbiate capito....ma chi non lo e' del resto?
Ogni tanto mi piace sperimentare delle ricette nuove e stavolta e' toccato a quei biscottini americani con le gocce di cioccolato.
La ricetta me l'ha gentilmente regalata la mia amica Silvia che e' andata a vivere negli States e che a quanto mi ha detto questi biscotti sono tra i piu' famosi in America...mi ha anche detto che ci sono varie versioni, ma lei appassionata come me di cucina tra le varie che ha sperimentato ha scelto questa perche' e' la piu' golosa.
Potevo forse non provarla anchio?? certo che no, cosi' in settimana ho provato farli e.....anche questa volta sono passati gli "gnometti golosoni" e se li sono pappati tutti.
Con le dosi previste se ne possono fare un bel po'.
Io essendo la prima volta che li facevo ne ho cotti una parte mentre con la meta' ne ho fatto dei salcicciotti avvolti nella carta forno e li ho poi congelati.
Il giorno seguente li ho dovuti rifare visto che i precedenti erano "misteriosamente spariti". Cosi' li ho tolti dal frizer, li ho fatti scongelare a temperatura ambiente, li ho poi tagliati a rondelle e li ho fatti quindi cuocere.
Ecco le varie foto.






Vi assicuro che sono buonissimi, anche accompagnati con un buon caffe' con cui si sposano a meraviglia.
Ma ora passiamo agli ingredienti e come prepararli.

Ingredienti:
150 g di zucchero
160 g di zucchero di canna
280 g di farina
230 g di burro o margarina
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1 uovo grande o 2 uova
1 cucchiaino di bicarbonato
340 g di gocce di cioccolato
100 g di nocciole o noci (io ho fatto 50 gr di nocciole e 50 gr di noci)
un pizzico di sale
Preparazione:
Riscaldate il forno a 190 °C. Sbattete le uova con lo zucchero, la vaniglia ed
il burro. Aggiungete infine la farina setacciata, il bicarbonato e il sale.
Unite le nocciole o le noci tritate grossolanamente e le gocce di cioccolato.
Mettete l'impasto in frigorifero avvolto nella pellicola per almeno un'oretta.
Poi con l'impasto fate dei salcicciotti e tagliate poi delle rondelle che disporrete sulla placca del forno ben distanziati.
Fate cuocere per 12 min. circa a 190° gradi.
Come vi ho gia' detto in precedenza si puo' anche congelare l'impasto facendone dei salcicciotti che possono essere poi scongelati e fatti cuocere al momento del bisogno.
Ok spero che vi sia piaciuta la ricetta....provateli perche' sono davvero buonissimi.
Ciao a presto e buona domenica ancora.

mercoledì 18 aprile 2012

UN'ALTRA BAMBOLINA PROFUMOSA

Ciao, ebbene si come vi avvevo accennato, dopo le prime bamboline ho deciso di continuare la produzione.
Ma come si dice, ogni promessa e' debito e siccome avevo promesso a mia figlia che ne avrei fatta una verde tutta per lei...detto fatto, eccola qui tutta per Giulia.
L'unica differenza rispetto alle precedenti e' la saponetta che anziche' alla lavanda e' invece al profumo di rosa.
Il colore invece l'aveva deciso mia figlia....lei adora il verde...allora che verde sia.
Ecco le varie foto...ciaoooooo! ^-^


domenica 15 aprile 2012

UNA TORTA PER DUE OCCASIONI SPECIALI.....

Buona domenica a tutti,
oggi in famiglia abbiamo festeggiato due ricorrenze speciali...o meglio una era il 12 aprile e l'altra sara' il 20 aprile prossimo.
Diciamo quindi che abbiamo anticipato e posticipato due ricorrenze.
Ok! ma quali vi starete chiedendo??
Eh eh eh!! ^-^ il 12 aprile era il mio compleanno....cipicchia se vola il tempo...sto diventando decisamente un po' "anzianotti"....
Il 20 aprile invece io e mio marito festeggeremo il nostro 16° anniversario di matrimonio...tanti?? mah! anche qui mi sembrano volati..si vede che nel frattempo non ci siamo annoiati...ma la frase che mi ha fatto emozionare detta dalla mia meta' e' stata....se tornassi indietro mi risposerei ancora con te....INCREDIBILE!!! MA VERO!! che felicita'.
Oggi come vi stavo dicendo abbiamo fatto festa,l'idea era quella di fare un bel giretto, magari al lago...si al lago...con sto freddo e la pioggia che sembra il mese di Novembre......ma uffa sta primavera si decide o no a fare il suo lavoro???
Comunque siamo stati bene ugualmente naturalmente c'era anche la nostra "bambina Giulia".
Per l'occasione ho preparato un dolce speciale, una bella torta a base di pan di spagna, crema pasticcera, crema al burro all'aroma di arancia e la pasta di zucchero.
Eccola qui
Da notare i fiorellini rosa fatti si puo' dire a quattro mani, infatti Giulia mi ha aiutata ieri sera a prepararli. Era davvero un lavoro a catena, lei li stampava e io li mettevo sulla torta....davvero una collaborazione utile ed efficiente!
Qui il primo piano dei fiori fatti con la crema di burro sfumati di giallo.
Ma adesso.......una bella fettina....anche per voi...
Lo so...non e' la stessa cosa che farlo dal vivo....ma facciamo finta che siete venuti anche voi a festeggiare da me....

E i regali?....beh! non c'e' compleanno senza regali.
Mio marito e mia figlia mi hanno regalato una bellissima macchina per il caffe'....
Ma il regalo piu' bello che ho ricevuto e' stato questo scialle/sciarpa che mi ha regalato la mia amica Andreina fatto con le sue manine sante.
Davvero bellissimo il colore anche se la foto non rende giustizia a quanto e' bello.
Oltretutto e' davvero utile, con questo freddo l'ho gia' utilizzato e penso che lo portero' in vacanza la prossima estate, con questo tempo pazzerello ci si puo' aspettare di tutto.
Che dire...e' stata davvero una bella domenica, davvero da ricordare.
Ciao e...per Andreina, grazie ancora ...baci!

venerdì 13 aprile 2012

COPPETTE DI RICOTTA AL GRAND MARNIER

Ciao, e adesso che ne dite di una bella ricettina....dolce?
Vi voglio proporre queste coppette che ho preparato ieri sera.
Sono delle coppette di crema di ricotta al grand marnier con frutti di bosco.
Si prepara in un attimo e sono l'ideale per preparare un dessert veloce.
Con le dosi che vi metto poi di seguito ne vengono 3 coppette abbondanti (io di solito ho la mano pesante in queste cose....ma ai miei va bene così, anche perche' in questo caso e' difficile resistere...e' troppo golosa questa crema).
Eccole qui le mie coppette



Ma passiamo agli ingredienti e al procedimento:
Ingredienti per 3 persone:
200 gr di ricotta
2 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaio di grand marnier
2 cucchiai di panna montata (piu' quella per decorare)
frutti di bosco
zucchero a velo per spolverare
biscottini tipo lingue di gatto.
Preparare una crema morbida mescolando con lo sbattitore elettrico la ricotta, lo zucchero e il liquore.
Aggiungete la panna montata mescolando delicatamente per non farla smontare.
Mettete la crema nelle coppette, disponete sopra i frutti di bosco e lo zucchero a velo. Decorate con ciuffetti di panna montata e dei biscottini tipo lingue di gatto.
Passate in frigor le coppette se non le consumate subito.
Ecco fatto!, piu' semplice di così, ma vi posso assicurare che sparisce piu' presto di quanto si possa credere...ok, provatela e fatemi sapere...ciao buona giornata, baci ^-^

mercoledì 11 aprile 2012

PORTA GETTONE PER CARRELLO

Ciao,
chissa' se capita anche a voi di andare a fare la spesa e di non avere il gettone o la moneta per il carrello.
Beh! a me capita spesso, soprattutto di lasciarlo sulla macchina di mio marito, oppure di non avere la moneta adatta (ora non bastano piu' le 500 lire di una volta, ma ci vogliono ben 2 euro...alla faccia dell'inflazione!!O_0).
Mi e' capitato cosi' di dover fare la spesa senza carrello e di arrivare alla cassa con una pila di spesa appoggiata sulle braccia...che strazio!!!
E allora ho trovato il rimedio...mi sono fatta un porta gettone all'uncinetto da attaccare al portachiavi di casa (senza le chiavi di casa non vado da nessuna parte...quindi il portachiavi e' sicuramente per me la soluzione ideale).
Ecco qui allora il mio porta gettone...in realta' ne ho fatti due, cosi' anche mio marito ha il suo porta gettone personale attaccato alle chiavi di casa.
Ciao a presto, baci a tutti.


lunedì 9 aprile 2012

CUP CAKE CONIGLIETTO PORTACHIAVI

Hello!! Buona Pasquetta a tutti.
Passato bene la Pasqua?....Io direi di si decisamente.
Dopo la solita abbuffata delle festivita', mi sono finalmente rilassata un po'.
Mentre chiacchieravo con mamma, mi sono dedicata al mio hobby preferito....l'uncinetto.
Visto che non mi separo mai dai miei "attrezzi del mestiere" uncinetti vari e cotone, mi sono preparata un nuovo portachiavi...
Dato che era Pasqua ho fatto un amigurumi a tema...un coniglietto piccolo portachiavi.
In pratica e' un cup cake con un musetto di coniglietto.
Tornata a casa l'ho terminato (mi ero dimenticata le perline per gli occhi O_O)..ed eccolo qui pronto per il suo uso finale....portachiavi appunto.
Ciao a presto. ^-^



giovedì 5 aprile 2012

DAMINE ....PROFUMOSE

Ciao, rieccomi con le mie ultime creazioni.
Non ve le potevo mostrare prima perche' erano dei pensierini a delle mie carissime amiche, ma visto che oggi sono andate a destinazione posso finalmente postare le foto.
Sono delle damine fatte all'uncinetto (la mia grande passione), i loro faccini li ho fatti con la pasta di mais dipinti a mano...e qui mi sa che dovro' fare un po' piu' di pratica anche se il risultato finale lo posso considerare soddifacente.
Ma....perche' damine profumose???
Ve lo ricordate quel film intitolato "sotto il vestito niente"...beh! queste sotto il vestito hanno una sopresa....una bella saponetta profumata.
Sono quindi delle bamboline, ma il loro fine e' quello di profuma armadio o ambiente..
Un'idea per la festa della mamma, come bomboniera, e perche' no...come pensierino a una cara amica come ho fatto appunto io.
Sono le prime che faccio, ma penso proprio che ne faro' altre di tutti i colori, ho gia' fatto scorta di cotone in vari colori...mia figlia me ne ha gia' prenotata una verde...e penso che ne faro' anche per la mia mamma e per la suocerina....si si...ne sono convinta.
Ok allora si continua la produzione.
Intanto vi lascio di seguito un po' di foto.
Ciao baci a tutte e .....Buona Pasqua! ^-^











mercoledì 4 aprile 2012

BUONA PASQUA.....

Ciao, ormai mancano pochi giorni e sara' Pasqua.
Prima di tutto voglio augurare a tutti coloro che mi seguono ma anche a coloro che passano per caso di qui, di trascorrere serenamente questa Festivita'.
Voglio poi tranquillizzare i tanti che mi hanno scritto chiedendomi notizie del mio "bimbo"...il mio lievito madre.
Tranquilli/e....il bimbo c'e', ed e' bello arzillo...sempre iperattivo come la sua mamma .....solo che per mancanza di tempo (sembra ieri che era Natale e tra pochi giorni se ne andra' pure la Pasqua, il tempo ormai mi vola e non vedo piu' le giornate...)non sempre riesco ad aggiornare il blog con le varie foto.
Ma la produzione di brioches e dolci vari, nonche' pane e pizze varie vi posso assicurare che continua...anche per il fatto che ora ho fatto "pace" con il nuovo forno. ^-^
Ma qual'e' il dolce piu' famoso della Pasqua?...la colombaaaaaaaaa!!
Confesso che negli ultimi quindici giorni ne ho fatte gia' tre....a colazione e' molto richiesta a casa nostra...e la cosa mi fa molto piacere.
Eccola qui l'ultima che ho preparato domenica scorsa.


E una volta tagliata come sara'????....peccato che olre alle foto non posso farvela anche assaggiare...comunque eccola qui, sofficiosa e ricca di canditi come sempre.

Eeeehhh! ma mica faccio solo le colombe....ve lo avevo detto che la panificazione continua a go go...e infatti ho preparato anche i maritozzi....buoni e morbidosi anche loro...
Eccoli qui.


E le ricettine?.....avete ragione...ma le avevo gia' postate tempo fa..le trovate nella sezione "lievito madre"...il procedimento e' sempre lo stesso...come si dice "squadra che vince non si cambia" e le ricettine io mica le cambio.
Ok vi lascio altrimenti mi dilungo troppo....ma vi rinnovo ancora i miei piu' sinceri auguri...BUONA PASQUA! Ciaoooo ^-^


clicca qui per la ricetta della colomba
clicca qui per la ricetta dei maritozzi
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...