AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

mercoledì 30 marzo 2011

"PORTA ENFANT" BOMBONIERA ....ALL'UNCINETTO

30 MARZO 2011
Ciao a tutti.
Diciamo pure che questo e'il periodo del ritorno alle origini...l'uncinetto...essì perche' e' da li che e' cominciato tutto.
Da quando avevo 16 anni e "muovevo" le mie prime catenelle, non ho piu' smesso e ne sono passati di anni, credetemi! ^-^
Alcune volte "parcheggio" questa mia passione per dedicarmi ad altro, ma l'uncinetto mi da piu' soddisfazioni.
Certe volte rimango anchio stupita da cosa si puo' fare con un semplice uncinetto e del filo di cotone o di lana.
In questi giorni sto lavorando a delle bomboniere per un battesimo e dal rosa si intuisce che e' di una bambina.
E' un "porta enfant" che si puo' fare anche in azzurro per la versione bimbo.
La cosa piu' difficile??... e' stata la parte finale..l'inamidatura.
E dentro la culla??...i confetti rosa natualmente! confezionati a forma di fiocco, tanto per cambiare la solita forma a sacchetto.



lunedì 28 marzo 2011

BOMBONIERA A VENTAGLIETTO

28 MARZO 2011
Ancora una bomboniera all'uncinetto.
Questa pero' ad essere sincera e' una delle mie preferite, perche'mi sono sempre piaciute le bomboniere a ventaglietto.
Queste che sto preparando sono adatte sia per un matrimonio che per una Comunione, magari come segnaposto oppure come pensiero per parenti e amici.
Ho scelto il color rosa pesca che da l'idea della primavera, almeno speriamo che sia così ....visto che ieri pioveva a dirotto.
Eccone alcune foto



sabato 26 marzo 2011

BOMBONIERA PER BATTESIMO

26 MARZO 2011
Hello!!
Come diceva sempre un mio prof. "Chi ha tempo non aspetti tempo"....parole sante dico io ed e' anche la mia filosofia di vita.
Mi sono così portata avanti col lavoro. Si perche' questa e' una delle bomboniere che ho appena terminato per il battesimo del bimbo di una mia carissima amica.
Bomboniere che mi ha commissionato in anticipo per fortuna...del resto non mi piace fare le cose di corsa....anche perche' sono io che sono sempre di corsa...(non so perche' ma questa cosa mi suona un tantino contraddittoria...boh!).
Comunque come dicevo e' una delle bomboniere di Simone, in pratica e' una carrozzina che si puo' tenere poi come souvenir.
Eccola qui.

Qui invece in primo piano.

venerdì 25 marzo 2011

MORBIDONE ....CON LIEVITO MADRE

25 MARZO 2011
Ciao a tutti, stavolta niente pupazzi e pupazzetti, ma vi voglio far vedere cosa ho combinato oggi.
Visto che il mio bimbo (il lievito madre) festeggia proprio in questi giorni il suo primo "compleanno", ho deciso di fare una prova.
Niente briochine o dolcetti vari stavolta, ma piuttosto volevo provare a farmi un po' di pane.....e sai che novita' direte voi....beh! non avete tutti i torti, perche' di solito chi si crea il suo bel lievito madre, sperimenta subito di farsi un po' di pane fatto in casa.
Io si puo' dire che ho iniziato al contrario....prima i dolci e poi il resto.
Anzi no...avevo provato tempo fa a farmi una pagnotta, ma il risultato era piuttosto scadente del tipo scarsa lievitazione e crosta troppo dura..decisamente convenzionata con i medici dentisti italiani per capirci.
Ma ieri sera ho avuto un'ispirazione....e se provo a fare il pane?
Cosi' prima di andare a nanna, ho messo tutto nell'impastatrice.
Dopo la lievitazione notturna , stamattina ho dato la forma a due pagnottine e messo di nuovo nel forno per un' altra sana lievitazione e mi sono recata al lavoro...
Ogni tanto tra una bolla e l'altra devo essere sincera...il mio pensiero era.....chissa' il pane?!.
Al ritorno la prima cosa che ho fatto, e' stata quella di dare un'occhiata ai miei panini e...urca!! erano lievitati ancora.
Ma alla fine ecco cosa ne e' uscito.....belli dorati, cotti al punto giusto e sofficiosi.
Eccoli qui.
Qui prima di essere infornati.
Devo essere sincera, stavolta sono davvero soddisfatta, eccolo come si presentava tagliato.
Qui si puo' notare la buona lievitazione.
Ma la morte sua, sapete quale'? Una bella spalmata di nutella, per una buonissima merenda.

E la ricetta?? eccola eccola, così potrete provarci anche voi e .....sentirete che profumino di pane avrete per casa....^-^
Ingredienti:
220 gr di lievito madre
200 gr di farina di semola rimacinata
100 gr di manitoba
150 gr di farina 00
1 cucchiaio di miele d'acacia
2 cucchiaini di sale
acqua qb per ottenere un impasto morbido
Ho messo nell'impastatrice il lievito madre sciolto con un po' d'acqua a temperatura ambiente.
Ho aggiunto le farine mescolate e ho messo in funzione l'impastatrice.
Ho aggiunto l'acqua per impastare bene e di seguito alla il sale.
Per la quantita' d'acqua che occorre, dipende dalle farine, ma vi dico che ne serve tanta quanta per ottenere un impasto bello morbido ed elastico.
Dopo che tutto si e' ben incordato ..circa 20 minuti, ho messo l'impasto in una ciotola coperta da pellicola trasparente dentro il forno a lievitare per tutta la notte.
Al mattino ho ripreso l'impasto, l'ho diviso in due pezzi e ho dato loro un paio di pieghe in modo da dare loro forza.
Li ho disposti sulle placche del forno ricoperte da carta forno e ho riposto tutto nel forno a lievitare ancora.
Dopo 4 ore ho fatto cuocere in forno caldo statico a 200° per i primi dieci minuti e poi a 180° per circa 40 minuti fino a cottura ultimata.
Ricordatevi di mettere un pentolino d'acqua calda all'interno del forno in modo da otterere un po' di umidita' altrimenti si forma un'antipatica crosta troppo dura...
Ok! tutto qui...i due morbidoni stasera ce li siamo gia' finiti...ma domenica mattina giuro che ne sforno altri due....ci sto prendendo gusto davvero...ciao buon fine settimana ^-^

martedì 22 marzo 2011

ORSETTI PROFUMOSI

22 MARZO 2011
Ciao carissime,
come "diceva" prima Mirtillo nel post precedente, e' arrivata finalmente la primavera.
Sara' la primavera, ma ho in mente varie cosine tutte profumose.
Ho deciso cosi' di aprire una nuova sezione "i profumosi di Carla".
Postero' li le varie cosine che preparero', e come si intuisce dal nome saranno tutte profumose di nuove essenze che ho scoperto nel negozio di Giuditta,Lucia e Clara le mie Amiche di sempre.
Le appassionate di cucito creativo, li avranno riconosciuti.
Ebbene si sono gli orsetti di Tilda, ma non sono degli orsetti solo pupazzosi, bensi' dei profumabiancheria. Nel loro pancino infatti oltre all'imbottitura ci sono anche delle essenze fresche proprio come la primavera.
Questi sono alla lavanda, ma ho acquistato varie essenze come per esempio alla rosa, arancia ecc ecc.
Questi orsetti sono i primi che faccio e sono gia' al lavoro, dentro nei cassetti per diffondere le loro essenze nascoste.
Ciao a presto! ^-^

E' PRIMAVERA.........

22 MARZO 2011
Hello!!! salve a tutti, sono Mirtillo o meglio mi dovrei chiamare Mirtilla, visto che sono una femminuccia...vabbe' questo non e' importante, infatti dopo quasi tre anni ci ho fatto l'abitudine e decisamente non sono un maschietto come volevano far credere quando sono stata adottata.
Evviva e' primavera, finalmente!!! così dopo questo freddo e lunghissimo inverno, posso ritornare a "pascolare" nei prati in compagnia di Giuly.
Ora vi faccio vedere come sono diventata bella dopo quasi tre anni passati nella mia "famiglia",


lunedì 21 marzo 2011

ASTUCCIO PORTAPENNE

21 MARZO 2011
Eureca!!! l'avevo promesso a Giulia che avrei provato a farle un astuccio ed...eccolo qui.
La stoffina che ho utilizzato mi piaceva troppo, quella esterna con delle belle roselline (visto che siamo finalmente in primavera).Per l'interno ho usato invece una stoffa rossa a pois bianchi.
Per l'ispirazione devo ringraziare
--> Flavia <--

...dalla quale ho preso spunto nel suo blog.
Eccolo qui
Qui e' gia' pronto per essere utilizzato....bene!! si vede che e' piaciuto.... ^-^
Ecco il particolare dell'applicazione rifinita a punto festone.
Diciamo che ci ho preso gusto, così ne ho fatto uno anche per me, così dentro ci mettero' i miei ferri del mestiere...^-^
Eccoli entrambi
Ciaoooooo alla prossima ^-^

PLUM CAKE CON LIEVITO MADRE

21 MARZO 2011
Ebbene si, ormai con il lievito madre (il mio bimbo) ci faccio di tutto....ma ieri ho voluto provare una ricetta nuova.
Il plum cake e' uno dei dolci preferiti da mio marito a colazione.
Visto che l'impasto era abbondante ne ho fatti due ed anche questi sono rimasti belli sofficiosi.
Per gli ingredienti e l'impasto ho seguito la ricetta della colomba, solo che al posto del cedro e dell'arancia candita, li ho sostituiti con frutta candita mista e uvetta sultanina fatta prima ammollare nel rum.
Naturalmente non li ho glassati ma a fine cottura una volta raffreddati li ho spolverizzati di zucchero a velo...ecco il risultato, morbidissimi anche questi.

Qui dopo la lievitazione prima di essere infornati.

VELLUTATA DI CAROTE

21 MARZO 2011
La solita minestrina???
Eeeeh no! a essere sincera proprio la minestrina a me non piace tanto, ma qualche volta un po' di verdura fa bene....ma come si fa con i ragazzini...che al pensiero di mangiare il minestrone fanno il solito bleeee?
Ho provato questa ricetta ed e' piaciuta tanto anche a Giulia, così ho pensato di proporvela.

400 gr di carote
1 cipolla media
200 gr di patate
750 di brodo vegetale
vino bianco
150 gr di panna da cucina
50 gr di burro
fette di pane tostato
formaggio fresco tipo philadelphia.
Affettate le verdure e fatele saltare in una pentola con il burro per alcuni minuti, aggiungete il vino bianco e fatelo evaporare a fiamma forte.
Abbassate la fiamma ed aggiungere il brodo vegetale fino a ricoprire completamente le verdure.
Salate e pepate e fate cuocere per 35 minuti.
Con il formaggio fresco fate una cremina con 2 cucchiai di panna da cucina.
A fine cottura aggiungete un pizzico di timo e la panna da cucina.
Fate cuocere ancora per poci minuti e frullate il tutto con il minipimer.
Impiattate la vellutata e accompagnatela con fette di pane tostato guarnito con ciuffetti di crema al formaggio.

venerdì 18 marzo 2011

PROFUMABIANCHERIA ALL'UNCINETTO

18 MARZO 2011
E' arrivata la primavera??....oggi sembrerebbe di si, perche' si stava proprio bene, c'era un bellissimo sole e la temperatura era decisamente primaverile.
E cosa si fa in primavera???!! .....l'odiato e terrificante (per me) cambio di stagione dell'armadio...noooooooooooo!! e' proprio un lavoraccio.
Pensando a questo traumatico lavoro, mi sto preparando dei profumabiancheria all'uncinetto di un bel colore verde mela (la foto lo so e' un po' così così)...dentro ci si possono mettere lavanda o altre essenze preferite...io adoro anche la rosa.
E' in pratica fatto come una reticella che termina con dei volant chiusi da un nastrino verde.
Sotto ce' una perla e una nappina.
Eccolo qui pronto per il suo utilizzo finale....dentro l'armadio...ciaooo ^-^

giovedì 17 marzo 2011

COLOMBA CON LIEVITO MADRE

17 MARZO 2011
Lo so che e' ancora presto, ma quest'anno non voglio arrivare impreparata alla Pasqua, cosi' dopo "l'impresa" del panettone, ho provato a fare anche la colomba di Pasqua con il lievito madre, quello che io chiamo "il mio bimbo".
Anche l'anno scorso l'avevo preparata, ma vi assicuro che quella di quest'anno e' davvero buonissima.
Anche questa ha superato la prova del nove...mio marito quando l'ha assaggiata ha detto..."questa e' la colomba piu' buona che ho assaggiato in vita mia" e credetemi, per me e' stato quasi come vincere al superenalotto...(mi accontento di poco? ^-^)
Ecco il risultato della colomba di Pasqua da un chilo. Bella vero?! ^-^

Se volete provare a farla anche voi vi metto qui di seguito la ricetta che prevede l'uso del lievito madre, se non lo avete lo potete sostituire con il lievito di birra.
In questo caso i tempi saranno dimezzati, ma il risultato e' ben diverso dalla lievitazine naturale.
Ingredienti per una colomba da 1 kg.
110 gr lievio madre
70 gr di zucchero
3 tuorli d'uovo
95 gr di acqua a temperatura ambiente
68 gr di burro
270 gr di farina manitoba
Nella ciotola dell'impastatrice mettete l'acqua e il lievito madre, spezzettatelo un po' e aggiungete 2 tuorli, aggiungete lo zucchero.
Mettete in funzione l'inpastatrice per 5 min. poi aggiungete la farina.
Quando sara' assorbita aggiungete l'altro tuorlo e impastate ancora.
Quando l'impasto e' diventato asciutto aggiungete il burro a temperatura ambiete spezzettato, poco per volta in modo da farlo assorbire bene.
Lasciate lavorare cosi' l'impastatrice a velocita' bassa per 45 min. circa fino a che l'impasto risultera' bello elastico.

Mettetelo quindi in una bacinella e copritelo con la pellicola trasparente.
Io metto poi la ciotola in forno spento con la lucina accesa (cosi' si forma la temperatura ideale per la lievitazione) e lasciate lievitare fino al triplo del suo volume iniziale (circa 12 ore, ma il mio bimbo che e' diventato iperattivo, dopo 7 ore e' pronto)

In pratica deve diventare così

A questo punto si procede con il secondo impasto.
Ingredienti
Tutto il primo impasto
65 gr di zucchero
130 gr di farina manitoba
5 gr di miele
25 gr di acqua
3 tuorli d'uovo
4 gr di sale
63 gr di burro (fuso e lasciato intiepidire)
100 gr di arancia candita
100 gr di cedro candito
1 bustina di vanillina.
Nell'impastatrice mettete tutto il primo impasto, e aggiungete il miele, lo zucchero l'acqua e 2 tuorli.
Impastate tutto e aggiungete poi il tuorlo rimanente.
Aggiungere la farina
Impastate bene e aggiungete il burro,il sale e la vanillina.
L'impasto deve risultare bello elastico e asciutto.
A questo punto aggiungete i canditi, ma non lavorateli troppo con l'impastatrice, altrimenti si disferanno.
E' meglio fare questo procedimento a mano.
Mettete l'impasto sotto a una boul di vetro e lasciatelo così per 40 minuti.

A questo punto dividete l'impasto in tre parti.
Quella piu' grossa e' il corpo e le altre due piu' piccole saranno le ali che verranno disposte nello stampo per colomba.

Non abbiamo ancora finito...ma siamo a buon punto.
Mettete la colomba in forno spento con la lucina accesa e un pentolino di acqua calda e lasciare lievitare per 4 ore.
Il tutto diventera' così

Preparate la glassa.
20 gr di mandorle
alcune gocce di essenza di mandorla amara
75 gr di zucchero semolato
30 gr di albume
Tritare le mandorle con lo zucchero e aggiungete l'albume.
Otterrete così una pappetta che e' appunto la glassa.
Spalmatela delicatamente sulla colomba (ATTENZIONE A NON SCHIACCIARE L'IMPASTO!)
Cospargete poi le mandorle intere sulla colomba e ricopritela con granella di zucchero.
Una bella spolverata di zucchero a velo e con un paio di forbici sulla testa fate un piccolo taglio dentro il quale disporrete una ciliegia candita che sara' l'occhio della nostra colomba.

Fate cuocere in forno gia' caldo statico a 190° per 10 minuti, poi abbassate a 180° e fate cuocere per circa un'ora facendo la prova stecchino per vedere se e' bella cotta all'interno.
Vi consiglio a meta' cottura di coprirla con la carta di alluminio altrimenti si colorera' troppo.
E dopo la sua cottura ecco il risultato......

Ma....siete pronti alla foto piu' bella???
Tatataaaaa...ecco come' all'interno....bella soffice, morbidosamente lievitata e buonissima..

Lo so che sembra troppo complicato...ma vi assicuro che ne vale la pena, oltretutto l'avrete fatta voi e saprete di sicuro che e' fatta con ingredienti genuini e soprattutto freschi...BUONA LIEVITAZIONE allora..ciaooo ^-^

mercoledì 16 marzo 2011

LE BOMBONIERE PER GRETA

16 MARZO 2011
Ciao, rieccomi con un altro lavoro, all'uncinetto questa volta.
E' la foto di una delle tante bomboniere per Greta, una bellissima bambina che ha ricevuto il Battesimo il 6 di marzo.
La sua e' una giovane mamma che mi aveva contattato per sapere se potevo confezionare delle bomboniere per la sua bimba.
Cosi' le ho proposto delle bomboniere composte da una scatolina rosa sul cui coperchio ho applicato un musetto di orsetto con un collettino fatto all'uncinetto.
L'idea e' piaciuta molto e sono anche state apprezzate da parenti e amici.
Beh! che dire, grazie alla mamma di Greta per avermi dato questa opportunita'...e...tantissimi auguri alla festeggiata...ciaooo ^-^

lunedì 14 marzo 2011

SCALDACOLLO A MAGLIA

14 MARZO 2011
Ciao a tutti, sta arrivando la primavera?..mah! a guardare fuori dalla finestra e sentendo le previsioni meteo, non si direbbe proprio, anzi sulle montagne che vedo da casa mia si vede ancora la neve...diciamo che l'inverno quest'anno non se ne vuole proprio andare.
E la mia cervicale??.... aaahh!! quella ci va a nozze col freddo...uffa!
Allora mi sono fatta anchio uno scaldacollo a maglia....INCREDIBILE MA VERO!! anchio ho inforcato i ferri da maglia.....anche mia mamma non ci credeva.
Infatti chi mi conosce, sa che non amo molto lavorare a maglia, preferisco decisamente il cucito e l'uncinetto.
Vabbe'! lo confesso, il mio scaldacollo non e' nemmeno da paragonare a quelli magnifici che ho visto sul web, ma fare il punto grana di riso e' stato per me un vero successo.....giuro che e' la prima volta che lo faccio.
Comunque anche se non e' così "chic" fa ugualmente il suo lavoro...come scaldacollo va benissimo per gli spifferi d'aria bella fresca che ci sono ancora.
Ed eccolo qui nella solita fotina...ciaoooooo! ^-^

mercoledì 9 marzo 2011

UN'ORSETTA ROMANTICA

09 Marzo 2011
Ciao a tutti, rieccomi con un altro dei miei pupazzotti.
Questa e' l'orsetta che ho confezionato per un'amica di Giulia che ha festeggiato oggi il suo compleanno.
Devo essere sincera, questo pupazzetto e' quello che mi e' piaciuto di piu'.
Ma devo confessare che lavorare il pile per dare la forma alle guanciotte non e' stato semplice, mi sa che il prossimo lo faro' con la maglina, sicuramente meno faticosa da lavorare per dare la forma del viso.
Comunque anche se e' stato il primo che ho fatto di questo tipo, mi e' piaciuto molto e la prova del "nove" e' stata l'espressione di Giulia quando l'ha visto, mi ha detto "Ooooohhh! me ne fai uno anche a me?!"..e come potrei rifiutare...ok! va bene! ne mettero' un altro in "cantiere".
Per ora vi mostro alcune foto di quello che ho appena fatto....i prossimi?! ho talmente tante cose in mente e pochissimo tempo..uffa!! pero' mantengo sempre le mie promesse....ne faro' sicuramente un altro...tutto per Giulia. ^-^


martedì 8 marzo 2011

TANTE CHIACCHIERE.

08 Marzo 2011
Ma come??!! E' gia' carnevale???!...ma non avevamo riposto l'albero di Natale e festeggiato il capodanno pochi giorni fa??...
Ussignur!!! ma perche' vola così in fretta il tempo?
Accipicchia pero'! se siamo a carnevale, vuol dire che fra poco arrivera' la Pasqua..e..e...allora dovro' iniziare a fare gli esperimenti per la colomba (col bimbo ...lievito madre) ^-^
Oggi visto che e' martedi' grasso ho preparato le chiacchiere, buoooooooooneee, saranno anche fritte, il fritto si sa che non fa tanto bene, ma perche' tutte le cose buone fanno male? boh!
Ecco qui la foto.
Mentre scrivo questo post...vi confesso che ne sto mangiando una ^-^ ...slurp!

Ingredienti:
Burro 50 gr
Farina 500 gr
Grappa 25 ml
Lievito chimico in polvere 6 gr
Sale 1 pizzico
Uova(medie) 3 intere e 1 tuorlo
Vanillina 1 bustina
Zucchero 70 gr
Setacciate la farina con il lievito, aggiungete tutti gli ingredienti e formate un impasto lavorando il tutto per 10 minuti.
Date all'impasto la forma di una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente.
Non mettetela in frigor ma in un luogo fresco per 30 minuti.
Dopodiche' stendetelo in uno spessore sottile (io uso la macchinetta per tirare la sfoglia...detta anche "nonna papera").
Si taglia poi a forma di rettangolo e con la rotella dentellata si fanno dei taglietti al centro.
Fate friggere in olio di arachidi alla temperatura di 170°.
Quando sono belle dorate, si scolano e si fanno asciugare sulla carta da cucina e alla fine si spolverano con zucchero a velo..
BUON CARNEVALE A TUTTI! Ciaoooooo!

sabato 5 marzo 2011

VIRGOLA....LA GATTINA PORTAELASTICI

05 Marzo 2011
Ciao a tutti!
Vi presento Virgola, e' la gattina portaelastici che ho preparato per un'amica di Giulia che proprio oggi festeggia il suo compleanno.
Avevo visto questo modello alla fiera di Bergamo e mi era piaciuto tantissimo, così e' stato uno dei lavori che mi sono promessa di fare prima possibile..e..detto fatto, ma non so perche' ne dovro' preparare un altro....per Giulia perche' e' piaciuto molto anche a lei..
Beh! se poi uno non vuole usarlo come portaelastici da appendere alla sua codina, si puo' sempre optare per un altro uso....fermacarte o semplicemente come soprammobile.
Ecco qui Virgola con un po' di elastici multicolor.

Qui invece un primo piano del suo musetto bello cicciotto...a me piacciono così i pupazzotti...belli pacioccosi..
Ciao buona domenica a tutti. ^-^
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...