AMICI CHE SEGUONO IL BLOG

venerdì 30 ottobre 2009

SCIARPA A SPIRALE

Ohhhhhhhhhh!!! finalmente sono riuscita a finirla questa sciarpa.
Credevo proprio che non ce l'avrei fatta!! L'idea mi e' venuta un po' guardando in giro sul web e anche dalla mia Amica Silvana che anche lei ne aveva fatta una.
Così approfittando del fatto che mia mamma mi aveva regalato un bel pacco di lana color lilla, ho vouto provare anchio a farne una.
E' bella "fofosa", nel senso che e' bella soffice e soprattutto tiene caldo...almeno così la mia cervicale, quest'inverno sara' bella che sistemata.....o almeno lo spero!!!
Non e' difficile da fare, il problema e' che l'ultimo giro e' davvero interminabile.
Vi posto le istruzoni, nel caso qualche blogghina fosse interessasta a realizzarne una.
Fare una catenella di circa 1,50mt... o anche piu' a seconda se vi piace piu' o meno lunga.
1° giro: in ogni catenella fare una maglia alta
2° giro: in ogni maglia alta fare 3 maglie alte fino alla fine.
3° giro: in ogni maglia alta fare 3 maglie alte fino alla fine.
Buon lavoro!!!
Eccola in primo piano

Ed eccola indossata.

domenica 25 ottobre 2009

LA PIGOTTA CLARABELLA

Ieri c'e' stata un'altra festa di compleanno di un'amica di mia figlia.
Per la sua amichetta ho confezionato una pigotta (sempre con la mia inseparabile macchinina da cucire....anzi!! mi sa che uno di questi giorni dovro' sicuramente postare una sua foto).
Mano a mano che la cucivo, mi divertivo tantissimo.
Per la prima volta sono riuscita anche a fare il grembiulino.... incredibie!!
Le ho confezionato anche un bel paio di mutandoni con tanto di pizzo....ma per motivi di "privacy" la pigotta si e' rifiutata di mostrarli...
Eccola qui!...e naturalmente Giulia mi ha chiesto un bis anche per lei...ok!!! sara' sicuramente uno dei miei prossimi lavori..
Eccola qui in primo piano.

ROSE DEL DESERTO

Oggi e' stata veramente una bella giornata.
A parte il fatto che c'era un bellissimo sole e una gradevole temperatura decisamente primaverile....non sembrava nemmeno di essere in autunno!
Oggi, stavo dicendo, era anche la festa del paese dove sono nata e precisamente a Oggiono, c'era la tradizionale festa di S. Andrea.
Ogni anno infatti e precisamente l'ultima domenica e lunedì di ottobre c'e' il "ferone".
Oltre alle tradizionali bancarelle dove si puo' trovare ogni genere di cosa, c'e' anche l'esposizione di vari tipi di bestiame.
Tempo fa infatti l'economia di questo paese era di tipo agricolo.
Oggi anche se i contadini si possono contare sulle dita di una mano e' rimasta pero' la tradizione di questa fiera.
Naturalmente ci siamo divertiti tantissimo io e la mia famiglia.
Per festeggiare siamo andati a casa di mia mamma e lei come tutti gli anni prepara la trippa....io a dire il vero non riesco proprio a mangiarla, non l'ho mai assaggiata, sara' anche buona (così dice mio marito), ma nè io nemmeno mia figlia al solo pensiero dell'ingrediente principale...ci si chiude lo stomaco....
Ci siamo rifatte l'appetito pero' con la polenta e i funghi..mi sono proprio abbuffata!
Non poteva naturalmente mancare il dolce...del resto era anche domenica no?!
Così stamattina ho provato questa nuova ricetta delle rose del deserto.
Pensavo che ne uscissero fuori dei biscotti un tantino duri e invece mi sono davvero ricreduta, sono veramente buoni e mia mamma (golosastra anche lei come me di dolci) ne ha mangiati parecchi.
Per fortuna poi alla fiera abbiamo camminato parecchio , così abbiamo smaltito un po' di calorie.......o almeno lo spero!! Ecco la loro foto.... prima che sparissero quasi tutti.

Sono davvero da provare....fatemi sapere se vi sono piaciuti.
Ingredienti:
200 gr di farina 00
200 gr di farina di mandorle
150 gr di zucchero
200 gr di burro
100 gr di fecola di patate
1 bustina di vanillina
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
cornflakes quanto basta.
zucchero a velo
Procedimento.
Mescolare la farina di mandorle con lo zucchero la farina e la fecola di patate, la vanillina e il lievito setacciato.
Aggiungete le uova e il burro a pezzetti ammorbidito a temperatura ambiente (io per fare prima l'ho messo 3 secondi nel forno a micronde).
Mescolare bene tutto.
Formare delle piccole palline e passarle nei cornflakes facendoli aderire bene con le mani.
Disporle su una placca da forno ricoperta con carta da forno.
Cuocere in forno caldo a 180° per circa 15 minuti.
Una volta sfornati e raffreddati spolverizzarli con zucchero a velo.
Buon appetito!!

sabato 24 ottobre 2009

LA CONIGLIETTA LOLA

Gia' gia'!... e' tempo di compleanni.....venerdi' mia figlia e' stata invitata al compleanno di una sua compagna di classe...."che le regaliamo" mi fa?!!
Ci ho pensato un po' su...e tataaaa ideaaaa!!! ho preso un po' di pile di colore bianco, un po' di stoffina...e con la mia, ormai inseparabile macchinina da cucire..le ho confezionato questo pupazzotto...noi l'abbiamo chiamata Lola, ma chissa' come l'avra' chiamata la ragazzina festeggiata??? .....

domenica 18 ottobre 2009

WWW LE CASTAGNE

Oggi, approfittando ancora di una bella giornata di sole....un po' freddina a dire il vero.. ma belli coperti (ormai bisogna proprio fare il cambio dell'armadio.. visto la temperatura)siamo andati in Valsassina a far castagne....
Dopo una bella passeggiata in mezzo ai colori dell'autunno, ne abbiamo raccolto un bel po'....io adoro le castagne arrosto...sono cosi' buooooooneeee.....
eccole qui ...pronte per errere...divorateee!!!

venerdì 16 ottobre 2009

TORTA DI MELE

La torta di mele rimane per me, sicuramente la mia preferita.
Ieri ho voluto sperimentare questa ricetta che ho trovato un un vecchio libro di cucina....stamattina era bella e pronta per la colazione....booooooonissssima!!!
Ingredienti:
4 uova
1 pizzico di sale
200 gr farina 00
200 gr burro
2 mele golden
150 gr zucchero di canna
1 bustina di lievito per dolci
zucchero a velo
Separare in una terrina i tuorli dagli albumi, aggiungere ai rossi lo zucchero e ai bianchi un pizzico di sale.
Tagliate le mele a fette regolari e scaldare il forno a 175°.
Montare gli albumi a neve fermissima, lavorate i tuorli fino a farli diventare una crema chiara e spumosa, aggiungete la farina e il burro fuso, mescolate e aggingete il lievito setacciato.
Incorporarte gli albumi con un cucchiaio di legno, dal basso verso l'alto per non farli smontare.
Versare il composto in una tortiera imburrata e infarinata.
Disponete le fettine di mele sopra la torta e infornare in forno statico per circa un'ora.
Sfornatela e una volta fatta raffreddare spolverizzatela con un po' di zucchero a velo....buon appetito!!

lunedì 12 ottobre 2009

TORTA CAPRESE AL CIOCCOLATO


Questa torta e' da provare davvero!!! e' davvero una delizia!!! il connubio mandorle cioccolato e' davvero spettacolare.....praticamente si scioglie in bocca.
Ingredienti:
200 gr di zucchero, 250 gr di cioccolato fondente, 200 gr di mandorle, 200 gr di burro, 5 uova, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio di fecola di patate, 1 punta di cucchiaio di lievito, un pizzico di sale, zucchero a velo.
Tritare le mandorle con lo zucchero fino a ridurli finissimi. Sciogliere a bagnomaria il burro e il cioccolato e fare intiepidire.
Aggiungere alla farina di mandorle e zucchero, aggiungere i tuorli e mescolare bene.
Aggiungere la farina, la fecola, il lievito setacciati insieme.
Montare gli albumi con un pizzico di sale, unire al composto.
Mettere il tutto dento a una tortiera rivestita di carta da forno da 26 cm.
Mettere in forno (gia' caldo) a 180° per 15 min. e poi finire di cuocere la torta a 160° per 40 min. circa.
Una volta fredda spolverizzarla con zucchero a velo .
E' ottima (anche se un po' troppo calorica) se accompagnata da panna montata.
Provatela....e' davvero una delizia...

domenica 11 ottobre 2009

PER UN BAMBINO SPECIALE


Questo coniglietto di stoffa e' un piccolo pensiero che ho fatto per il nipote di una mia carissima amica ....sicuramente se Alessandro assomiglia a sua nonna e sua mamma e' sicuramente una persona speciale...


E questo e' come l'ho confezionato con un sacchetto cucito con una carta particolare il cui nome mi pare sia batik..

venerdì 9 ottobre 2009

LA CONIGLIETTA MILLY

E' da un po' di tempo che mia figlia (pazza per i coniglietti), mi aveva chiesto di farne uno di pezza "fofosa", e così ho realizzato questa con la stoffina pelosa che avevo gia'. Quando l'ha vista dalla faccetta che ha fatto....mi sa che le e' piaciuta davvero...meno male!!

mercoledì 7 ottobre 2009

LA PICCOLA LULU'

Ieri stavo sistemando un po' di cose... e tra le varie stoffe che ho, ne ho trovate alcune molto carine....così mi son detta ..."perche' non faccio una bambolina di stoffa?"... Ho rispolverato così la mia macchinina da cucire e oggi l'ho terminata.... l'abbiamo chiamata Lulu' ed e' piccolina, misura 20 cm.

lunedì 5 ottobre 2009

CROSTATA DI MELE


Su un vecchio libro di cucina ho trovato questa ricetta.
Così oggi ho voluto provare a fare questa torta.
Ingredienti.
2kg di mele golden, 300 gr di farina 00, 170 gr di zucchero + un cucchiaio di zucchero, gr 125 di burro, 1 tuorlo e un uovo intero, un pizzico di sale, la scorza grattuggiata di ul limone e il succo di un limone, cannella in polvere, zucchero a velo e pane grattuggiato.
Procedimento: sbucciare le mele e tagliarle a piccoli pezzetti.
Metterle in una pentola antiaderente con un cucchiaio di zucchero, il succo del limone e un cucchiaino di cannella.
Fatele cuocere senza coprirle fino a quando saranno quasi sciolte..in pratica bisogna ottenere una specie di purea.
Preparare l'impasto con la farina, lo zucchero, il tuorlo e l'uovo intero, un pizzico di sale, il burro ammorbidito a pezzetti, la buccia del limone grattuggiata.
Impastare tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Prendere un quarto di questo impasto e metterlo avvolto nella pellicola nel frizer.
Lasciare il resto dell'impasto avvolto nella pellicola in frigor per almeno una mezz'ora.
Dopodiche' stenderlo in una tortiera dal cerchio apribile imburrata e cosparsa di pangrattato.
Metteteci dentro la purea di mele.
Riprendete dal frizer la pasta rimanente e con una grattuggia a denti larghi, grattuggiate le briciole sulla torta.
Mettete la torta nel forno gia' caldo a 180° (forno statico) per circa 40 minuti.
Una volta raffreddata sfornatela e cospargetela di zucchero a velo.

domenica 4 ottobre 2009

CENTRINO ROTONDO

Ciao a tutti. E' un po' di tempo che non realizzavo un centrino rotondo all'uncinetto... In effetti dopo la cresima di mia figlia ho preferito fare altre cose (i centrini mi venivano fuori dagli occhi!).
Questo l'ho realizzato in settimana e misura circa 40 cm. Variando il tipo di filato si puo' realizzare in misure piu' piccole e potrebbe essere anche adatto per una bomboniera.

I CAVIADINI


Questi biscotti li ho scoperti quest'estate mentre ero in vacanza in Valsassina.
Sono dei dolci tipici di questa valle e sono veramente buoni.
Pare che il loro nome derivi da una leggenda.
La leggenda narra che un signorotto di Baiedo ordino' al suo cuoco di preparargli dei biscotti nuovi.
Così dopo varie prove, il cuoco con una ricetta nuova riuscì a soddisfare il suo padrone. Siccome aveva fatto da "cavia" per sperimentareil suo nuovo prodotto i biscotti furono chiamati appunto "caviadini".
ecco la ricetta che ho trovato e che mi ha permesso di prepararli... sono buonissimi provare per credere.
ingredienti:
250 g di farina
50 g di burro
50 g di strutto
1 uovo
100 g di zucchero
1 pizzico di sale
1/2 scorza di limone grattuggiata
1/2 bustina di lievito
per guarnire
uovo
zucchero a granella
Preparazione: mescolare farina, zucchero, uovo e gli altri ingredienti fino ad ottenere una pasta a forma di palla.
metterla in frigo per una mezzoretta.
riprendere la pasta spianarla con il mattarello a uno spessore di 1 cm.
ritagliare delle listarelle e metterle su una piastra da forno ricoperta con carta da forno... metterle ben distanziate, poi fare un taglio nel mezzo e distanziate i bordi.
spennellarli con l'uovo sbattuto e cospargeteli con lo zucchero a granella.
fate aderire lo zucchero un le mani.
metterli in forno gia' caldo a 170° per circa 20 minuti.
Buon appetito!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...